Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

[...] La seguente illustrazione mostra che cosa si può ricavare dal "Corpus Domini", estendendo astrologicamente l'Osanna "nel più alto dei cieli", vale a dire dal cielo del Cancro a quello del Capricorno e del Natale, secondo la "liturgia cosmica" del tempo annuale:

Purtroppo i testi di astrologia, nello spiegare l'importanza dei cosiddetti "Triangoli di Terra, d'Acqua e di Fuoco"omettono ancora proprio le seguenti considerazioni, che saranno comunque materia di studio per l'umanità del futuro.

Nel Triangolo di Terra il cui vertice è al solstizio d'inverno corrispondono


il Capricorno col Natale e San Giovanni d'inverno;

il Toro con l'Ascensione e Pentecoste;

la Vergine con l'Assunzione.

 

Al Triangolo d'Acqua il cui vertice è al solstizio d'estate, corrispondono


il Cancro con il Corpus Domini e San Giovanni d'Estate;

lo Scorpione con Ognissanti e il Giorno dei Morti;

i Pesci con la Purificazione e le Ceneri.

 

Al Triangolo di Fuoco, il cui vertice è all'equinozio di primavera, corrispondono


l'Ariete con l'Annunciazione e la Pasqua;

il Leone con la Visitazione

il Sagittario con l'Immacolata Concezione.

 

Al Triangolo d'Aria il cui vertice è all'equinozio d'autunno, corrispondono:


la Bilancia con la Natività della Vergine e la Festa dei SS. Angeli;

l'Acquario con l'Epifania e il Battesimo di N.S.

i Gemelli con la SS. Trinità.

(continua)

Condividi post

Repost 0