Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Siete pregati di ascoltare questo valente scienziato fino alla fine di questa conferenza, anche se è abituato a parlare velocemente, "mangiandosi" a volte le parole (si tratta di Roberto Monti, emerito ricercatore al CNR di Bologna, morto nel 2014).

In ogni caso, eccovi la trascrizione del video: http://digidownload.libero.it/VNereo/roberto-monti-the-real-einstein.pdf
Cfr. anche: http://digilander.libero.it/VNereo/louis-essen-relativita-scherzo-o-truffa.htm

In intesi: la teoria di Einstein poggia su basi erronee.

Secondo la "logica" di Einstein, per esempio, i giroscopi ottici sarebbero stati IMPOSSIBILI e in base a tale "logica" la velocità della luce avrebbe il ruolo "di una velocità INFINITA": "Nella mia Teoria (della Relatività) la Velocità della Luce gioca fisicamente il ruolo di una velocità infinita (Albert Einstein, "Zur Elektrodynamik Bewegter Korper", Annalen der Physik, 17, 1905, pp.891-921. Edizione italiana in: "Cinquant'anni di Relatività". Ed. Giuntine Sansoni, Firenze, 1955, pp. 479-504).

Ma questa sua dichiarazione di Einstein è una conseguenza della sua aberrante (o "triviale" come la chiama Monti)) "soluzione" del paradosso: c + v = c (cfr. anche A. Sommerfeld, "Lectures on Theoretical Physics", Vol. IV, Optics, Academic Press, 1964, p.60, e R. Monti, "The Measurement of the Absolute Velocity of the Earth", Proceedings of the LXXXVII National Congress of the Italian Physical Society, Milano, September, 2001, p.195).

Il punto è: se la velocità della luce è infinita (o secondo il mero parolismo o dialettismo einsteiniano: gioca fisicamente il ruolo di velocità infinita) come si può pretendere di misurarla?

IL 1921 FU DI FATTO L'ANNO DELLA DEBACLE DELLA TEORIA DI EINSTEIN.

L'universo è in uno stato STAZIONARIO e la teoria della relatività è una CAZZATA.

Nel 1921 Einstein, per salvarsi dalla sua palese contraddizione, aggiunge a questa un'altra contraddizione ancora più grossolana.

Di questi tentativi per salvare, ad ogni costo, capra e cavoli, ne furono congetturati molti.

Oggi comunque rimangono di essi solo macerie, che sono di fatto le macerie di entrambe le relatività (speciale e generale) di Einstein.

Tali macerie potranno servire in futuro solo per una comicità alla Maurizio Crozza!

Condividi post

Repost 0