Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Anche i Vernagelt possono evolversi. :) :) :)

Ma chi sono i Verngelt? Sono gli inchiodati ai versetti biblici o agli articoli delle carte costituzionali o alle regole, dogmi, leggi, ecc. Ne ho spiegato le dinamiche nella pagina Vernagelt, l'inchiodato: «nella lingua tedesca vi è un significativo gioco di parole sul doppio senso del termine “Vernagelt” che vuol dire sia “inchiodato” che “deficiente” (o “credulone”, o “sciocco”, ecc.) così che quando per esempio in una transazione con un proprio simile un credente in un partito o in una confessione religiosa si trova in deficit col suo pensare, che è la sua vera forza, egli non trova di meglio che valersi di un’altra forza, più materiale, come per esempio quella di un documento cartaceo in cui è scritta da qualche parte una regola. Oppure alza la voce. Così si arrivare per altra via alla carta materiale: nella diatriba si può infatti “duellare” fino a ricorrere alle armi, alle forze armate, o dell’“ordine”, cioè alla “guerra giusta”, per risolvere i cosiddetti problemi sociali. Avviene così che l’uomo passa dal muoversi interiore al trovarsi “inchiodato” agli incartamenti della legalità, cioè al pensiero scritto nella carta come regola o come dogma».

I Vernagelt lottano comunque sempre fra loro per interpretare le regole o i dogmi, ed è quello che è avvenuto in merito alle “attenzioni pastorali per le proposte omossessuali di Bergoglio, respinte dai suoi vescovi Vernagelt, i quali hanno espresso il loro no con le seguenti parole: «Non esiste fondamento alcuno per assimilare o stabilire analogie, neppure remote, tra le unioni omosessuali e il disegno di Dio sul matrimonio e la famiglia» (punto 55 della Relatio Synodi dei suoi vescovi Vernagelt, i quali hanno espresso 62 «non placet» sulla «attenzione pastorale verso le persone con orientamento omosessuale»).

In sintesi, il capitolo 55, quello sulle unioni gay, ha incassato il maggiore numero di “no”.

Unaltra battaglia Vernagelt è quella del Vernagelt del Patriarcato Cattolico Bizantino, che ha espresso lanatema e la maledizione del Dio Vernagelt contro il Vernagelt Bergoglio! È pazzesca o no la battaglia fra gli inchiodati veterotestamentari ai versetti biblici? Eppure le cose stanno così... Non si vuole ragionare in modo neotestamentario... Oppure non si è in grado di essere nuovi, cioè cristiani o umani che praticano lepicheia di Cristo...

Prendiamo comunque atto del NO al Cristo culattachione di Jorge Maria Bergoglio anche da parte dei bizantini! :D :D :D

Condividi post

Repost 0