Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

(Massimo Scaligero) Esprimendosi in una determinata dialettica, l'alterato mentale codifica sia «direttamente», come nel caso della psicanalisi, sia «indirettamente», come nel caso del materialismo dialettico [della maggior parte di chi oggi "fa politica"...

Mostra altro

(Massimo Scaligero) Dalla marea del dialettismo oggi emergono a giustificare se stessi con un determinato carattere di necessità, in relazione al processo formativo delle scienze, i sistemi deduttivi elaborati secondo principi logici indipendenti dall'antico...

Mostra altro

(Massimo Scaligero) Ove si possa stabilire che il pensiero di questo tempo, della filosofia, della scienza, della cultura tipica, è un pensiero nella cui espressione riflessa è escluso l'elemento intuitivo originario, che solo giustifica il suo considerarsi...

Mostra altro

(Massimo Scaligero) Con il declino della filosofia speculativa e l'avvento della filosofia analitica, ciò che si è dialetticamente sviluppato, allato alla rigerminazione della logica formale e delle ricerche linguistiche, in effetto è una generale dialettica...

Mostra altro

(Massimo Scaligero) Alterazione obiettiva del sistema cerebrale è quella clinicamente identificabile nell'organo fisico stesso, come nelle sue manifestàzioni neuro-psichiche. Un'alterazione funzionale non risulta clinicamente; non è afferrabile all'indagine...

Mostra altro

(Massimo Scaligero) L'esigenza di educare il pensiero secondo l'esperienza dell'immediato suo sorgere nella coscienza, così che la sua stessa forza generatrice si manifesti come realtà pensante, può essere intesa soprattutto in rapporto alla condizione...

Mostra altro

(Massimo Scaligero) L'opinione secondo cui lo psicofarmaco, o lo psicodelico, oppure lo «stupefacente», non solo risponde alla terapia di specifici fatti mentali, o psicotici, ma è altresì una via dell'uomo sano o dello scienziato verso esperienze di...

Mostra altro

(Massimo Scaligero) In una equilibrata vita della psiche, i processi cerebrali non potrebbero influenzare l'attività pensante e tanto meno proiettarsi in strutture razionali, che sono inevitabilmente l'imitazione del processo razionale. Dovrebbe piuttosto...

Mostra altro

(Massimo Scaligero) Il sentimento che domina il pensiero - in quanto il pensiero smarrisce l'originaria autonomia nell'identificarsi con il processo discorsivo - e perciò utilizza il pensiero, assumendone la veste formale, ma escludendone il moto ideativo,...

Mostra altro
<< < 1 2 3 4 > >>